ECRIN-ItaCRIN

ECRIN (European Clinical Research Infrastructures Network) è l’infrastruttura pan-europea dedicata alla promozione della ricerca clinica multinazionale, con riferimento in particolare alla ricerca indipendente.

Il suo obiettivo è quello di facilitare la conduzione di studi clinici multinazionali attraverso la fornitura di informazioni, consulenze e servizi per la sperimentazione clinica, sia in corso di preparazione del protocollo sperimentale che durante la conduzione dello studio.

A novembre 2013 l’infrastruttura ha ottenuto il riconoscimento come Consorzio Europeo di Ricerca (European Research Infrastructures Consortium – ERIC), diventando così un’entità legale riconosciuta dalla Commissione Europea, l’ECRIN-ERIC.

Nell’ambito delle rete ECRIN, ItaCRIN, sotto la direzione dell’Istituto Superiore di Sanità, svolge le proprie attività per l’Italia, riunendo in rete strutture di servizio (CRC e CTU) capaci di offrire competenze e servizi di qualità specifici per gli studi clinici multinazionali, allo scopo di promuovere una ricerca clinica, nazionale e internazionale, più efficace e produttiva. Attraverso la rete, ItaCRIN offre a medici e ricercatori italiani l’opportunità di realizzare o di prendere parte a progetti di respiro internazionale. La possibilità di avere accesso ad un sistema di facilitazione della ricerca clinica multinazionale è giudicato, infatti, fondamentale sia a livello europeo che nazionale per il progresso scientifico del nostro paese e dell’Europa tutta, specie nelle aree di ricerca che maggiormente possono avvantaggiarsi della collaborazione internazionale (malattie rare, oncologia, neurologia, malattie cardio-vascolari, malattie infettive).

CORESEARCH rappresenta una delle Clinical Trials Unit identificate in Italia come unità di gestione di studi clinici (principalmente randomizzati), di intervento, prognostici, diagnostici, svolgendo attività che includono la progettazione dello studio, la sua organizzazione, la logistica, la selezione dei centri, il data management, il monitoraggio, l’analisi dei dati e il reporting.

 

IBDO-Italian Barometer Diabetes Observatory Foundation

IBDO nasce come modello di moderno Think Tank sul diabete nella certezza che questa patologia oggi debba essere affrontata attraverso un confronto continuo sulle tematiche cliniche, sociali, economiche e politico-sanitarie.

Il confronto strutturato, l’analisi e il monitoraggio continuo dei dati permettono di valutare una varietà di indicatori per giungere a individuare strategie a breve, medio e lungo termine in grado di determinare reali cambiamenti gestionali.

IBDO Foundation è stata chiamata a far parte, quale membro istituzionale, di importanti gruppi internazionali che si occupano di salute pubblica, come la European Public Health Association, al pari dei Ministeri della Salute dei Paesi europei, compreso quello italiano, e di importanti enti di ricerca internazionali.

L’ambizione è rendere l’Observatory un modello di partnership intersettoriale tra Istituzioni, Società Scientifiche, Associazioni di Pazienti, Università e tutti gli interlocutori coinvolti nella lotta al diabete, per creare uno strumento che dia organicità e sistematicità alle numerose iniziative intraprese sul diabete.

È il primo osservatorio sul diabete a livello mondiale che vede il coinvolgimento di Università, Istituzioni Governative e Parlamentari, Società Scientifiche e Industria.

CORESEARCH è partner di IBDO ed è responsabile delle analisi periodiche dei dati sull’impatto clinico, sociale ed economico del diabete e dell’obesità in Italia. Il Dr. Antonio Nicolucci è Direttore del Data Analysis Board di IBDO.

 

HealthCity Institute

Health City Institute è un “Health Tank” indipendente, apartitico e no profit, nato come risposta civica all’urgente necessità di studiare i determinanti della salute nelle città.

Health City Institute è costituito da un gruppo di professionisti che si sono distinti nel proprio campo di appartenenza e che lavorano a titolo puramente personale e pro bono per fare proposte attuali, pratiche e d’impatto che permettano di individuare le priorità sulle quali agire in tema di salute nelle città.

L’intento è quello di aggregare persone di massima integrità e motivate da una forte passione civica provenienti dai mondi delle professioni, dell’industria, della finanza, dell’imprenditoria, dell’innovazione, della consulenza, dell’accademia, della pubblica amministrazione, della magistratura, della cultura, della scienza e dei media, mettendo queste competenze al sevizio dl Paese, delle Istituzioni e dei Comuni.

Alle Istituzioni Health City Insitute offre: un confronto con competenze diversificate (orizzontali, verticali e di sistema) ed accesso a best practices comparate e globali; una controparte professionale animata da senso civico, credibile ed indipendente disposta a lavorare su specifici progetti e azioni mirati la promozione della salute nel nostro Paese.

Il Dott. Antonio Nicolucci è referente di Health City Institute per gli aspetti clinico-epidemiologici ed è componente del Data Analysis Board.

 

ITCO – Italian Thyroid Cancer Observatory

La Fondazione Scientifica-Culturale “ITALIAN THYROID CANCER OBSERVATORY Foundation” (ITCO Foundation) si rivolge a tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nell’assistenza, nella ricerca, nel coordinamento, nella comunicazione e nella gestione della malattia nodulare tiroidea e dei tumori tiroidei.

ITCO Foundation nasce come modello di moderna piattaforma con l’obiettivo di costituire un luogo dove tutti i membri partecipanti possano confrontarsi e sviluppare le problematiche riguardanti la malattia nodulare tiroidea e i tumori tiroidei nella certezza che questa patologia oggi debba essere affrontata attraverso un confronto continuo sulle tematiche cliniche, sociali, economiche e politico-sanitarie.

Dalla convergenza di esperienze e conoscenze, la Fondazione si propone di determinare le dimensioni di un fenomeno (aumento della prevalenza dei noduli tiroidei e dell’incidenza dei carcinomi tiroidei, questi ultimi triplicati nell’ultima decade soprattutto nel sesso femminile), individuarne le cause, diffondere strategie di trattamento e sorveglianza ottimale e standardizzata, conformi alle evidenze scientifiche delle linee guide internazionali ma anche alla luce delle differenti realtà assistenziali locali.

CORESEARCH è responsabile delle analisi dei dati prodotti nell’ambito delle attività svolte da ITCO.